Lo “Sbordone” vince il CERTAMEN “F. CAFIERO gara a squadre delle Olimpiadi di Matematica e si qualifica così per la gara Nazionale . Di grande prestigio la vittoria del Liceo “Sbordone” nella gara provinciale a squadre delle Olimpiadi di matematica che si è svolta venerdì 3 marzo tra 24 istituti della provincia di Napoli e una scuola di Montesarchio (Bn).
Quest’anno ,infatti , hanno partecipato alla “Gara di Napoli”, alcune delle piu’ accreditate scuole per la selezione alle gare nazionali che schieravano delle individualità di grande eccellenza premiate lo scorso anno nelle gare nazionali individuali. La squadra dello “Sbordone” si è staccata dal gruppo solo nelle fasi conclusive dopo una gara emozionante e serrata tra i licei Mercalli e Mazzini che hanno insidiato il primo posto allo Sbordone. Poi, nell’ultima mezz’ora è balzato al comando il liceo Sbordone controllando la gara fino alla fine. Il liceo Mercalli è finito secondo e il Mazzini terzo.
Le 24 squadre si sono sfidate ,per due ore, nella risoluzione di ben 24 problemi di cui risolti per oltre 80% dalla squadra vincente. Eccellenti risultati questi. Ecco i fantastici sette.
DENISKIN NIKITA 5B
ARCIELLO ALBERTO 5B
CIAMBRIELLO DAVIDE 3E
MILO MARTA 4E
FERRANTINI LORENZO 4F
SCHIANO STEFANO 4F
FRANGIPANE VITTORIO 3C
Molta soddisfazione è stata espressa dal docente che ha gestito i corsi di preparazione al liceo “Sbordone”: il prof. d’Afflisio. Non è stato semplice scegliere tutti i componenti della squadra nel numeroso gruppo che si era preparato e dove sono presenti molte individualità valide quanto fra quelle che compongono la squadra . Ma ora si guarda avanti, bisogna allenarsi per le fasi nazionali che si svolgeranno nella prima settimana di maggio a Cesenatico in concomitanza delle gare individuali. La compagine dello “Sbordone”, era capitanata da Deniskin Nikita, punta di diamante della nostra squadra salito sulla vetta più alta delle eccellenze di matematica ormai da quattro anni durante i quali ha conquistato 3 medaglie d’oro e 1 menzione alla fase nazionale delle olimpiadi individuali, è stato convocato in nazionale per la fase internazionale delle olimpiadi di matematica per 2 anni conquistando una medaglia d’ argento e una menzione d’onore.